Gruppo Califin
Gruppo Califin

Gli eventi

L’obiettivo di sostenere nel tempo i marchi rappresentati e distribuiti, porta il gruppo ad investire in modo significativo, in iniziative di comunicazione.

La presentazione dei nuovi negozi, ad ogni nuova apertura, è accompagnata, da una programmazione di eventi.

 

La moda veste la musica e il cinema creando nuove mode” è il titolo del convegno, in occasione dell’inaugurazione del secondo store europeo Brooks Brothers Flatiron Shop a Bologna. Vengono analizzate Case Histories in cui la moda veste la musica e il cinema, dando vita a nuove mode (i Beatles e Mary Quant, il fenomeno Punk e Vivienne Westwood, Brooks Brothers e la Jazz Age).

L’evento, patrocinato dall’Università e dal Comune di Bologna, in collaborazione con Friends of Johns Hopkins University.

Il concerto “Brooks Notes” racconta in musica, il percorso filologico della storia del marchio americano Brooks Brothers.

L’orchestra “The West Road Group”, esegue un repertorio di brani musicali che segnano le fasi significative del brand statunitense, come alcuni pezzi degli anni ‘30, periodo in cui Fitzgerald assume le linee Brooks Brothers, come cifre identitarie dell’eleganza americana fino agli anni ‘60 e ‘70.


Premio Timberland “Nature Needs Heroes” è il titlo del Premio per celebrare la riapertura dello Store Timberland a Bologna. In quella occasione, il gruppo ha promosso un evento mettendo in luce le emergenze artistiche di ieri, presenti nel locale dello store, e di oggi: i giovani studenti della città, istituendo un Premio, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti, che ha messo in palio tre borse di studio ai primi tre vincitori: 3.000 euro per il Primo classificato, 1.000 euro per il Secondo, e 500 euro per il Terzo. Tante le rivisitazioni che hanno partecipato al Premio, sollecitate dal tema di una rilettura in chiave ambientale ed ecologica: ben 77 opere hanno interpretato il classico “Yellow Boot” in chiave artistica nei più disparati linguaggi visivi, e sono state esposte nella mostra presso lo Spazio d’Esposizione dell’Accademia di Belle Arti di Bologna.